Al bar Galatea di Catania

Un posto chic e attorniato da uffici, dove solo chi va quotidianamente viene accolto con una battuta, altrimenti il servizio rimane gentile, ma formale. Posto parallelamente all’elegante Corso della città, in un piccolo spiazzo di fronte a un benzinaio e un giornalaio, quattro tavolini per potersi “gustare” il sole siciliano aprono le porte del Bar Galatea, gestito da due fratelli. Siamo a Catania, finalmente.

Il bar che accoglie tutti i lavoratori del circondario, soprattutto durante le pause caffè e le colazioni mattutine, tiene testa ai più rinomati bar della città, nonostante – purtroppo – la domenica e per le festività resti chiuso.

Al suo interno ci aspetta una deliziosa, soffice e calda raviola alla ricotta ricoperta di zucchero, ma non mancheranno mai cornetti, rondelle al cioccolato e alla crema, graffe e sfoglie alla Nutella. Tutto l’ assortimento è presentato anche in formato mignon: c’è davvero un’ampia scelta.

Ci siamo concessi un sabato mattina, non troppo tardi altrimenti avremmo rischiato di non trovare il nostro dolce preferito: nella mattinata c’è sempre una gran confusione. Noi abbiamo gustato una raviola fritta e calda (assolutamente non mignon!), accompagnata da un soffice e intenso cappuccino.

Il bar Galatea offre posto anche al suo interno e il servizio ai tavoli è gratuito e, se si vuole, libero; uno dei pochi bar rimasti a Catania con questo servizio. I prezzi nella media cittadina, forse un po’ eccessivo il costo complessivo di un’ intera colazione, ma la qualità è ottima e una volta a settimana, quando ci si vuole coccolare un po’, ne vale davvero la pena.


Pin It

Perché questo sito funzioni, e perché funzioni bene, ma soprattutto perché vi piaccia, utilizziamo i cookies, come del resto ogni altro sito al mondo. Purtroppo chi si occupa di privacy non ha la più vaga idea di cosa faccia e ci costringe a notificarvi una pagina che vi dice cosa ne facciamo dei vostri dati. Che poi vorremmo farveli leggere per vedere se vi riconoscete.
Ecco qui (leggetele) le nostre linee guida sui cookies