Non una: due reti wifi e non funzionano, c’mon! Vi salvano le torte, vi salvano

A dispetto del nome, non si tratta di una panetteria, ma di un rinomato coffee shop nel centro di Londra. Ci troviamo infatti a pochi passi da Holborn in una viettina laterale di Kingsway street, giusto due passi fuori dal traffico e dal rumore.

All’ingresso ci attende una disciplinatissima coda che si snoda lungo il bancone ma l’attesa non dura a lungo e ci dà la possibilità di passare in rassegna tutte le prelibatezze esposte. In bella mostra le torte sono una più invitante dell’altra: cioccolato e cola, mirtilli e mandorle, banana bread, banana e noci: siamo parecchio imbarazzati e così all’ultimo secondo ci buttiamo su torta di carote e scone. Da bere un mocha (poco latte, molto caffè e un po’ di cioccolato) e un long black (caffè americano senza latte). Con i nostri bei vassoi pieni scendiamo di sotto dove per fortuna ci sono due ampie sale in cui si può trovare qualche posto a sedere.

L’ambiente è semplice, con un bellissimo e originale parquet che scricchiola sotto i passi, alcune pareti piastrellate tipo bagno e comodissime poltrone di velluto. Ci sono anche diverse prese di corrente per poter attaccare i laptop ma purtroppo, quando proviamo a chiedere la password per il wi-fi (vediamo ben due reti disponibili col nome del locale) ci viene risposto che non funziona. Peccato, avremmo potuto fermarci di più (e consumare di più). A parte questo disappunto, siamo deliziati: lo scone con la clotted cream e la marmellata è uno dei più buoni che abbiamo mai assaggiato, anche se ci viene servito freddo, ma è comunque ottimo. La torta di carote è buonissima, con un giusto mix di semi all’interno e la glassa sopra è dolce senza esserlo troppo. Il mocha è perfetto, con un gusto ricco in cui si sente bene sia il cioccolato che il caffè. Nel caso non fossimo ancora sazi, sono disponibili anche le classiche colazioni all’inglese, oltre che toast e insalate.

In conclusione, se siete in centro e cercate un posticino tranquillo in cui riposarvi e magari ricaricare il cellulare (e chissà, usare persino il wi-fi!) ci sentiamo di dirvi di prendere in seria considerazione una tappa al Fleet River.


Pin It
Questa recensione è anche su Nuok

Perché questo sito funzioni, e perché funzioni bene, ma soprattutto perché vi piaccia, utilizziamo i cookies, come del resto ogni altro sito al mondo. Purtroppo chi si occupa di privacy non ha la più vaga idea di cosa faccia e ci costringe a notificarvi una pagina che vi dice cosa ne facciamo dei vostri dati. Che poi vorremmo farveli leggere per vedere se vi riconoscete.
Ecco qui (leggetele) le nostre linee guida sui cookies