La Sachertorte, quella con il sigillo, al Café Sacher di Vienna

Prima informazione utile: sì, si può comprare online, e non fate quella faccia è una buona notizia, davvero, anche perché non costa tanto e soprattutto perché è un dolce da viziati che più viziati non si può ed è sostanzialmente perfetto.

Nel 1832 Franz Sacher ha 16 anni, è un  pasticcere e maître chocolatier al servizio del principe Metternich, ma vale la pena ripeterlo: sedici anni. Sostituisce il cuoco quel giorno malato e incarna l’essenza stessa del famoso e privilegiato istante in cui ti trovi nel posto giusto al momento giusto. Quando gli viene commissionato un nuovo dolce non ci pensa due volte. Nocciole e cacao, marmellata di albicocche e la glassa al cioccolato, ché il punto non è cosa ma quanto. E quanto non lo sapremo mai, è ancora un segreto. Gli esce un dolce che ti fa girare gli occhi dall’altra parte e nonostante siano passati cento cinquant’anni e fa ancora quell’effetto. Non c’è un altro modo di dirlo: se vogliamo mangiarla, quella torta lì, c’è da prendere su e andare a Vienna, e noi, pronti via.

L’originale Sachertorte è quella dell’Hotel Sacher in Philharmoniker Straße al numero 4. La potrete gustare in qualità di ospiti dell’hotel stesso in una saletta perfetta in stile imperiale oppure, come tutti gli altri turisti sono soliti fare, al Café Sacher il cui ingresso è lì accanto a pochi metri, stesso identico numero civico, aperto dalle 8 alle 10 di sera. È la stessa cosa? No, onestamente non lo è: la location, che è parte integrante dell’esperienza, lascia un po’ tanto a desiderare. La battaglia della torta la vince a mani basse, ma per un contorno da Principessa Sissi, e l’emozione che vi farà provare, allora dovrete visitare anche altro.

Come è andata? Bene, su. L’arredo è un po’ moderno e fa quell’effetto triste del caminetto spento negli alberghi di montagna, insomma quando ti aspetti la magia poi vuoi la magia e, terra terra, al Café Sacher magia non ce n’è. Ci siamo seduti sul trespolino (non ci sono tavoli bassi se non all’esterno) e abbiamo ordinato le nostre meritate fette di torta, cappuccino e caffè. Trattati benissimo dal personale ma un po’ stupiti per l’uso di una macchina per caffè a programmazione digitale ci siamo un po’ chiesti perché mai non si prendano la briga di comprare una super caffettiera a vapore e un altrettanto straordinario barista cui insegnare ad usarla. Così, per provare ad annacquare quella sensazione di squallore che ci è presa. Però poi c’è la torta e, in effetti, mette a posto tutto. No, davvero.

Particolare importante: la torta viene servita tra i 16 e i 18 gradi centigradi e la panna è panna acida, ché non è mica la stessa cosa. Sulle dimensioni della fetta, abbiamo chiesto, sono 30 gradi: cioè un dodicesimo.

Buona? Be’ sì, non solo buona, sostanzialmente perfetta e ne abbiamo provate anche altre.

Per chiudere, ci sono caffetterie viennesi davvero sensazionali e il Café Sacher non lo è, ma è l’unica in cui per un prezzo davvero ragionevole potrete gustare l’unico dolce al mondo protetto da copyright che non ha dato nemmeno una licenza di vendita, a nessuno.


Pin It
. 13216 checkin in questo locale. U 0 persone presenti in questo momento
  • Martin Gaedke
    IMHO a MUST visit every time I come. Cake excellent, Coffee excellent, and who cares about The money when you get that atmosphere?
    Martin Gaedke - 26/07/2011 - 18:07
  • ViennaInfo
    Enjoy the authentic Viennese coffee house atmosphere with a slice of original Sachertorte and a cup of Sacher coffee. A magnificent winter garden frames uninterrupted views of the State Opera House.
    ViennaInfo - 8/03/2012 - 17:03
  • Eric
    The Sachertorte is good, but there is really much better... Try the Apfelstrudel, truely the best I had in Vienna .. and in the world :)
    Eric - 18/07/2011 - 09:07
  • Kseni
    Цены не высокие! Бокал шампанского - 7 евро, торт Захер - 4,50, кофе - примерно столько же) питерские за соседним столиком обсуждали: "в наших "Шоколадницах"и то дороже)))
    Kseni - 3/05/2013 - 20:05
  • Dima Besthistory
    Штрудель сухой и обычный, кофе г... цены ноомальные, интерьер ничего...
    Dima Besthistory - 2/08/2013 - 18:08
powered by Foursquare

Perché questo sito funzioni, e perché funzioni bene, ma soprattutto perché vi piaccia, utilizziamo i cookies, come del resto ogni altro sito al mondo. Purtroppo chi si occupa di privacy non ha la più vaga idea di cosa faccia e ci costringe a notificarvi una pagina che vi dice cosa ne facciamo dei vostri dati. Che poi vorremmo farveli leggere per vedere se vi riconoscete.
Ecco qui (leggetele) le nostre linee guida sui cookies